AVVISO IMPORTANTE

 

PER INFORMAZIONI: Tel. 0812460444

 

 

 

20 giugno 2019 –  Sede del convegno in Via Petrarca, 115.

 

  •  Dalle 7:30 alle 8:30 sarà attivato un servizio di navette dalla stazione di Mergellina. Alla conclusione del convegno le navette condurranno i partecipanti al luogo dal quale sono stati prelevati.
  • Ritiro Biglietti – AULA 9  – Possibilità di delega con permesso scritto e con fotocopia di un documento di riconoscimento. La persona delegata dovrà mostrare un suo proprio documento di riconoscimento, oltre ai documenti suddetti.

 

21 giugno 2019 – Sede del convegno in Via Petrarca, 115.

 

  • Dalle 6:00 alle 7:30 sarà attivato un servizio di navette dalla stazione di Mergellina. In alternativa alle navette è possibile raggiungere la sede del Convegno solo a piedi o in taxi. Non sarà consentito l’accesso ai mezzi privati.
  • Entro e non oltre le ore 8:00 tutti gli ospiti dovranno essere nella sede del convegno

 Per accedere sarà necessario esibire il biglietto personale e un documento di riconoscimento

Chi non fosse ancora in possesso di biglietto potrà ritirarlo nei pressi della stazione delle navette sempre mostrando il proprio documento di riconoscimento.

Alla conclusione le navette condurranno i partecipanti al luogo dal quale sono stati prelevati.

 

INFO SULLA VIABILITÀ

Dalle ore 20:00 del 20 giugno, fino a cessata esigenza, inibizione al parcheggio su tutta via Petrarca.

Dalle ore 6:00 del 21 giugno, fino a cessata esigenza, divieto di transito in Via Petrarca ad eccezione dei mezzi autorizzati o dei Taxi con passeggeri muniti di biglietto.

I BIGLIETTI

Per accedere alla sede del convegno il 21 giugno sarà necessario esibire il biglietto personale. Si potrà ritirare il biglietto il giorno prima, il 20 giugno, nella Sede del convegno: in Via Petrarca, 115.

Il 20 giugno non ci sarà bisogno di biglietto per accedere alla sede del convegno; sarà invece necessario identificarsi con un documento di riconoscimento.

Il 21 giugno chi non fosse ancora in possesso di biglietto (perché non ha partecipato al convegno il giorno precedente, o non ha potuto delegare altri a ritirarlo), potrà ottenerlo nei pressi della stazione delle navette mostrando un documento di identificazione.

Il 21 giugno si accederà alle navette mostrando il biglietto personale del convegno (che è stato ritirato presso la stazione delle navette, oppure nella sede del convegno il giorno prima).

I colori dei biglietti indicano le aeree con i posti assegnati: il rosso per i posti nelle 5 aree e nell’area E sul piazzale esterno (dove avrà luogo il convegno); il rosa per le aule 1, 2, 3 (dove il convegno sarà trasmesso su uno schermo); il verde per l’aula magna (dove Papa Francesco e il convegno saranno seguiti solo sullo schermo).

Il Mattino, 17.05.2019

IL Mattino, 16.04.19

TG3 – Edizione del 04.04.19

Il messaggio di P. Pino di Luccio, decano della pftim

Con vivissima gioia vi informo che il Santo Padre Papa Francesco ha accolto l’invito a partecipare al Convegno organizzato dalla Sezione san Luigi della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (Gesuiti di Posillipo – Napoli) intitolato:

La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo
che si terrà il 20 e 21 giugno 2019 nei locali rinnovati del complesso dei gesuiti in via Petrarca 115. Il Convegno fa parte di una serie di iniziative che la Sezione san Luigi della PFTIM promuove dal 2016 per elaborare una teologia contestuale che discerne nell’interculturalità generata dalle migrazioni i segni dei tempi nei quali si rivela l’attualità della parola di Dio e la presenza vivente dello spirito di Gesù di Nazareth.
Nel Proemio della Costituzione Apostolica Veritatis Gaudium i criteri per il rinnovamento degli studi ecclesiastici delineano l’orizzonte per elaborare una teologia in dialogo con tutti coloro ai quali sta a cuore la cura della casa comune che è il pianeta; con coloro che sono impegnati nella costruzione di una società fondata sull’accoglienza, soprattutto delle persone emarginate e deboli, e sul rispetto delle differenze; coloro che guardano senza pregiudizi le novità delle società in cui viviamo, e desiderano capire come situarsi nel nuovo contesto culturale, rimodellato dalla convivenza sempre più consistente e diffusa di persone di religioni e culture diverse.
Nel corso del convegno, alla Presenza del Gran Cancelliere Sua Eminenza Card. Crescenzo Sepe, del Preside della Facoltà, Don Gaetano Castello e con l’intervento di docenti della Sezione san Luigi della PFTIM e di docenti di Università italiane e estere che collaborano all’elaborazione di una teologia contestuale, saranno prima analizzate la complessità e le contraddizioni che caratterizzano il contesto del Mediterraneo (20 giugno 2019) e saranno poi suggerite piste per la soluzione di queste tensioni (21 giugno 2019).
Nel corso del convegno, che si concluderà con una relazione del Santo Padre intitolata: “La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo”, sarà presentato il documento sulla “Fratellanza Umana” firmato ad Abu Dhabi il 4 febbraio 2019 da Papa Francesco e dal Grande Imam di al-Azhar Ahmed al-Tayeb.

 

P. Pino Di Luccio S.I.

Vice Preside PFTIM -Decano Sezione san Luigi

 

Locandina del convegno

Il manifesto del convegno del 20-21 giugno

Giugno 15, 2019 0

Il logo del convegno

Di segreteria

“Il logo del convegno “La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del mediterraneo” – spiega il decano Pino di Luccio…

Marzo 30, 2019 0

Consigli di lettura

Di segreteria

Preparate dai relatori del convegno del 20-21 giugno, ecco alcune indicazioni bibliografiche per approfondire i temi che saranno oggetto delle…

Febbraio 14, 2019 0

Il convegno di Napoli

Di segreteria

Il convegno del 20-21 giugno “La teologia dopo Veritatis Gaudium nel contesto del Mediterraneo” sarà dedicato alla teologia contestuale e…